leggi news

Marathon Trail Lago di Como



 "Marathon Trail Lago di Como"

14 e 15 luglio 2012

In uno scenario spettacolare, unico nel suo genere,
tra lago e montagne, una gara, due distanze tante emozioni.

Percorso Classico : km 102 per 5.900 metri dislivello positivo
(Como - Campione d'Italia - Argegno - Menaggio)

Percorso Corto :
km 31 per 1.900 metri dislivello positivo
(Argegno - Menaggio)

Categorie percorso Classico :
M/F individuale assoluta, individuale per categorie
Staffetta a tre (anche mista)
Squadre somma migliori tre tempi (max cinque componenti anche mista)

Categorie percorso Corto :
M/F individuale assoluta, individuale per categoria
Special Team uomo più cane

INTRODUZIONE :

La vita, l’uomo la corsa.

Fin dagli albori l’uomo, per spostarsi ha usato il proprio corpo, le proprie capacità fisiche. Camminare, correre hanno dato all’uomo la possibilità di grandi spostamenti, di grandi migrazioni, la possibilità di evolversi, di conoscere, di crescere. Anticamente gli uomini usavano la corsa per cacciare, per fuggire, per portare notizie più velocemente ad altre persone, ad altri paesi.

L’uomo di Maratona è stato il precursore di quello che sarebbe diventato uno dei gesti atletici, se non il gesto atletico più utilizzato al mondo.
L’uomo moderno ha sfruttato la corsa per dare origine ad un elevato numero di specialità, dalle più corte e veloci come i cento metri piani, capaci di esaltare la velocità dell’uomo, fino alla maratona per dar luce alle doti di resistenza, arrivando addirittura alle ultra maratone estreme le quali portano l’uomo a scoprirne i limiti massimi, oltre che fisici anche mentali.

L’Ultra Trail unisce popolazioni di varie nazioni sotto un unico denominatore: lo sport, la natura, la fatica, la passione per la vita.
Il Molinari Triathlon Como, vuole portare nel territorio Comasco, un evento unico, che unisce tutto questo sotto un’unica parola: Emozione.
Abbiamo scelto i monti del Lario perché consideriamo tale località estremamente affascinate paesaggisticamente.
Il Lario affianca ad un lago tra i più belli del mondo, monti con ottime pendenze e caratteristiche tecniche idonee per una gara sul generis (da quota 201 metri del lago si può velocemente raggiungere quota 1.700 delle montagne circostanti, dando ai partecipanti dislivelli importantissimi).

Lo sviluppo della gara andrà ad interessare l’area occidentale dei monti lariani.
 
NEWS
 
Il percorso di gara è molto vario, ci sono salite molto ripide conforti discese, lunghi tratti di ampi sentieri ondulati.
Si corre su terra, pietra, erba, il 90% è in natura, i percorsi sono molto belli con panorami veramente unici, da favola (vedi video e foto su sito e you tube), si va dai 200 m del lago di Como fino a quota 1700 delle montagne circostanti.
E' una gara che se presa con troppa foga può stroncarti, la reale distanza è 102 km per D 6300, atleti della nazionale italiana l'hanno definita "forse la più dura", comunque è una gara più che fattibile di tutti, basta essere allenati e sapersi gestire.
 
 
PER INFO CLICCATE QUI
 
Per leggere la notizia cliccare su uno dei titoli.
E' anche possibile ottenere il feed RSS/XML delle ultime 5 news.


dal 18.10 al 09.11 Mostra "TONI POETICI" ->
Palazzo Broletto, Piazza Duomo Como
16/10 Mostra : "La costruzione del confine .... " ->
Casa Croci, Piazzale Municipio, 6850 Mendrisio
16/10 Mostra : "La costruzione del confine .... " ->
Casa Croci, Piazzale Municipio, 6850 Mendrisio
“SETE DI CULTURA E PECCATI DI GOLA A BALBIANELLO” ->
venerdì 10, 17 e 24 ottobre 2014, dalle ore 19 alle 24

[<<-] [<-] 1 [->] [->>]