Palio del baradello

33° PALIO DEL BARADELLO 2013


                                        


Palio del Baradello


Nel marzo del 1159 la città di Como decretò grandi festeggiamenti a Federico di Svevia detto il Barbarossa, alla moglie Beatrice di Borgogna e a tutto il seguito di corte dopo il vittorioso assedio di Milano del 1158. La vittoria fu conseguita con il determinante contributo delle milizie lodigiane e pavesi ma sopratutto comasche. Tributando onori al Barbarossa, la Città, organizzò tornei e feste. Praticamente le stesse, o quasi, che i rioni di Como rivivono con le giornate del Palio.
La prima edizione nacque nel 1980 da alcuni appassionati di storia medioevale; l’intento era quello di far fraternizzare gli abitanti di Camerlata, Breccia, Rebbio, Prestino e S. Antonio attraverso competizioni popolari e di rievocare un evento storico.
Sono ormai venticinque anni che i Borghi, le Contrade e i Comuni limitrofi con ciascun Reggente, Capitano, corte e bandiera, animano la manifestazione.
Il mosaico costruito anno dopo anno che da vita al Palio del Baradello, è frutto dell’abbinamento dei fastosi festeggiamenti al sontuoso castello, torre in pietra eretta sulla città che ospitò illustri personaggi.
Durante la manifestazione bandiere e stendardi decorano a festa le vie e le piazze dei Rioni, delle Contrade e dei Comuni che aderiscono all’iniziativa; un Corteo Storico attraversa buona parte della Città; i cittadini partecipano attivamente ai vari appuntamenti siano essi folcloristici, storici, culturali o agonistici.

Calendario :

Trentatreesima edizione del Palio del Baradello:
 
30 AGOSTO VENERDÌ - COMO S. ABBONDIO “CERO VOTIVO”
ORE 17.30 In occasione dei Vespri e preghiera con Sua Eccellenza Mons. Coletti Vescovo di Como, ci sarà la tradizionale cerimonia di offerta
del Cero Votivo.
 
1 SETTEMBRE DOMENICA - CASTELLO BARADELLO - VISITA ALLA SENTINELLA DI PIETRA
ORE 15.00 Le Guardie del “Parco della Spina Verde” parleranno della storia del “Castello”, seguirà la visita del Castello. Capitani e Gonfalonieri
dei Borghi e Comuni, figuranti in costume partecipanti al Palio, illustreranno momenti di vita medievale.
ORE 18.00 S. Messa.
 
5 SETTEMBRE GIOVEDÌ - COMO - VISITA MEDIEVALE
ORE 17.30 Ritrovo davanti alla Chiesa di S. Giuliano.
Organizzata dalla “SOCIETÀ ARCHEOLOGICA COMENSE” visita guidata gratuita ai luoghi medievali della città: “Il quartiere di S.Giuliano”.
 
6 SETTEMBRE VENERDÌ - COMO - FESTA BORGO DI SAN MARTINO
ORE 20.30 da Via Piadeni gli Sbandieratori di Tavernola seguiti da tutte le rappresentanze dei Borghi in sfilata raggiungeranno via Dottesio.
Qui si svolgerà la prima Gara Ufficiale del Palio la “CORSA SUI TRAMPOLI” seguita da danze e giochi medievali con premiazione.
 
7 SETTEMBRE SABATO - COMO - GIORNATA DELLE FAMIGLIE
ORE 15.30 Piazza Volta. Aperto a tutti.
Alcuni Figuranti si metteranno a disposizione delle Famiglie per:
- raccontare le origini del Palio del Baradello,
- descrivere momenti di vita, di giochi e gare medievali,
- illustrare attrezzi e strumenti della quotidianità dell’epoca,
- spiegare il personaggio “Figurante” presente nelle varie manifestazioni,
- commentare l’esposizione dei costumi indossati da celebri personaggi e accessori,
-raccontare favole medievali,
-scattare foto di gruppo o singole con possibilità di indossare i costumi e accessori.
 
8 SETTEMBRE DOMENICA - COMO - PIAZZA S. FEDELE - GIURAMENTO DEI CAPITANI
ORE 15.30
- Lettura dell’Editto di Roncaglia alla presenza dell’imperatore Barbarossa e della consorte Beatrice di Borgogna
- presentazione dei Borghi partecipanti al Palio
- giuramento dei Capitani
- sfilata dei Rappresentanti Storici dei Borghi e degli Sbandieratori fino a Porta Torre
- qui si svolgerà la seconda Gara Ufficiale del Palio: “LA CARIOLANA”
- a seguire la premiazione.
 
10 SETTEMBRE MARTEDÌ - COMO - CHIESA DI SAN GIACOMO
ORE 21.00
Serata culturale “I Vescovi di Como e il Barbarossa”:
- Incontro con la Prof.ssa Livia Fasola della “Società Storica Comense”.
Ingresso libero.
 
12 SETTEMBRE GIOVEDÌ - COMO - BASILICA DI S. CARPOFORO
ORE 21.00
Elevazione spirituale a cura della “Celtic Harp Orchestra”: “IMPRONTE DELL’ANIMA. Poesia, musica e ballate dall’antichità
classica al Medioevo europeo”. Ingresso libero.
 
14 SETTEMBRE SABATO - COMO - PIAZZA DUOMO PORTICATO DEL BROLETTO
Ore 20.00
Su prenotazione: Avrà luogo la famosa “Cena Medioevale” occasione di convivio fra i fautori del Palio e la cittadinanza tutta e i turisti.
Per prenotazioni e informazioni vedi il sito: www.paliodelbaradello.it
 
15 SETTEMBRE DOMENICA - COMO CITTÀ - “GRAN CORTEO STORICO DEL BARBAROSSA”
ORE 15.00 Con partenza dal Piazzale dell’Ippocastano, il CORTEO STORICO comprendente numerosissimi Figuranti e gli Sbandieratori, sfilerà per le vie cittadine: Aldo Moro, XX Settembre, Milano, Cesare Cantù, Giovio, Vittorio Emanuele II, Piazza Duomo, Portici Plinio e giungerà in
Piazza Cavour. Parteciperanno alla sfilata il CARROCCIO e le MACCHINE DA GUERRA CON LA CAVALLERIA ed il Gruppo Città di Lugano.
In piazza Cavour il “Palio del Baradello” avrà la sua degna conclusione con la passerella di tutti i gruppi che hanno partecipato alla sfilata; gli
Sbandieratori si esibiranno in numeri di volteggi assai spettacolari.
Alle ore 17.30 si avrà la disputa della terza gara valida per l’assegnazione del Palio 2013 “IL TIRO ALLA FUNE“, che deciderà la
classifica finale dei Borghi e Comuni partecipanti alla 33° EDIZIONE DEL PALIO.
A seguire si avrà la premiazione finale con la consegna del drappo dipinto a mano dalla pittrice Nicoletta Brenna.
 
21 SETTEMBRE SABATO - COMO - PIAZZA VERDI
ORE 15.30
“PROGETTO MEDIOEVO NELLE SCUOLE” a cura della Prof.ssa Annamaria Conoscitore con la collaborazione del FAI
PROGRAMMA:
- Apertura della Manifestazione e saluto delle Autorità.
- Saluto del Presidente e della Prof.ssa Conoscitore ai Docenti e Allievi.
- Consegna di attestati ai Docenti e agli Allievi distintisi nel Progetto.
- Inaugurazione della Mostra dei lavori eseguiti dagli allievi.
- Spettacolo degli “Sbandieratori e Tamburini di Tavernola”.
- Giochi interattivi e divertimenti medievali.
- Momento musicale per flauto e voci.
- Performance di suoni e danze interpretati dagli alunni.
- Esibizione degli artisti della “Parada par Tücc”.
- Como Medievale in tour in collaborazione con il FAI Fondo Ambiente Italiano e l’Istituto Superiore Gaetano Pessina di Appiano Gentile e di
Como, visita ai siti medievali comensi a cura degli studenti apprendisti ciceroni dell’istituto scolastico.
- Spettacolo di stregoneria a cura degli studenti dell’Istituto Superiore Gaetano Pessina di Como.
- Le coreografie medievali eseguite da “Just Dance” di Lomazzo.
- Apprendisti pittori del liceo artistico Fausto Melotti di Lomazzo faranno ritratti con scorci della Como medievale. 

Leggi questa news -> | Tutte le news -> | RSS/XML