immobili

L'EVOLUZIONE DI UN LAGO

di Emily Backus - Financial Time

“Anni fa, all'incirca 2.000 anni prima che il famoso attore George Clooney comprasse un paio di ville sul lago di Como, patrizi romani e ufficiali d'alto grado si rifugiarono su queste sponde ripide e boscose per sfuggire la congestione della vita urbana . Virgilio conosceva  il lago. Plinio il giovane, cittadino comasco e statista romano del secondo secolo vi costruì due ville, una a  Lenno e una a Bellagio, che, secondo alcuni, chiamò  “Commedia “ e “Tragedia”. Nei secoli passati governanti europei, industriali e luminari delle cultura si sono succeduti godendosi le loro abitazioni fra villaggi di pescatori e produttori di seta.

 Il lago di Como è il  più fortunato e  il più lungo dei due rami che costituiscono questo lago a forma di forcella, il cui ramo più corto è quello di Lecco. E' situato a circa un'ora d'auto da Milano ed ha una sua speciale  bellezza naturale soprattutto nella parte più a sud. Le sue strette sponde e le colline che lo circondano lo permeano di una  drammatica intimità che non appartiene ai suoi pur bei fratelli, i laghi che  si succedono in fila irregolare da est a ovest lungo il confine fra l' Italia e il sud della Svizzera. Il poeta romantico Shelley disse :” Questo lago supera in bellezza qualsiasi luogo che abbia mai visto”, mentre Wordsworth lo chiamò “ un tesoro che la terra conserva  per sé “.

Come risultato, un cospicuo numero di nobili proprietari terrieri da tutta Europa vi hanno lasciato un'eredità di ville maestose e giardini curatissimi che hanno assoggettato il paesaggio ad una domestica eleganza. Ma vicino all'acqua ci sono anche una miriade di case più umili e di piccoli affollati paesi.” Emily Backus for Financial Time.

Così come nel passato anche oggi il Lago di Como attira aristocratici e VIPs, che negli ultimi due tre anni hanno acquistato proprietà di altissimo valore.

Naturalmente la “location” determina il prezzo in modo sostanziale. I paesi ubicati nella parte Sud del lago, sia sulla sponda Est che Ovest, sono in assoluto i più costosi ma che daranno con gli anni soddisfazioni economiche sicuramente apprezzabili.

Una nota di merito va data alla Valle d'Intelvi, ubicata alle spalle del paese di Argegno, offre possibilità di acquistare proprietà interessanti a prezzi decisamente inferiori rispetto il lago. E' una valle molto verde, abitata tutto l'anno, ha il vantaggio di essere abbastanza vicina alla città e sicuramente alle rive del lago di Como e di Lugano.



E' un buon compromesso per chi desidera vivere a contatto con la natura, in una bella casa, senza dover  investire grosse cifre.